Attualitā


Ivano Iaccio

Una nota sull'impatto dell'evasione fiscale sulla diseguaglianza in Italia

 

 

 

 

Abstract.

In questa nota vengono presentati i risultati relativi all’analisi dell’impatto dell’evasione fiscale sulla diseguaglianza nella distribuzione dei redditi in Italia. L’analisi ha preso in considerazione i dati disponibili dal World Inequality Database (WID) per il periodo dal 2000 al 2009. A tal fine, l’impatto dell’evasione fiscale è stato misurato dalla differenza tra il grado di concentrazione (indice di Gini) nella distribuzione, rispettivamente, dei redditi dichiarati (fiscali) e dei redditi effettivi ricostruiti a partire dal reddito nazionale. Dall’analisi si evince che l’evasione ha contribuito positivamente all’aumento della diseguaglianza dei redditi in Italia e, soprattutto, che il fenomeno risulta essere in continua crescita nel periodo oggetto di studio.

 

  

 

1. Introduzione

 

La diseguaglianza sociale è un argomento sempre più centrale all'interno della letteratura, il cui trend di crescita recente ha attratto l'interesse di molti studiosi. Da una parte vi sono coloro che ritengono la diseguaglianza sia propedeutica allo sviluppo economico di un Paese (Stiglitz 2012), in quanto innesca al suo interno il meccanismo della concorrenza (individuale quanto collettiva). Condizione affinché ciò avvenga, però, è che il mercato sia lasciato libero di operare per quanto possibile, senza interventi statali ingiustificati o condizionamenti di altra sorta. Di converso, c'è chi considera tale fenomeno come un problema economico e sociale, soprattutto quando i livelli raggiunti sono molto elevati (Pickett e Wilkinson 2009). In quest'ultima prospettiva, infatti, l'intervento pubblico comporterebbe benefici non solo a chi è colpito da tale problematica ma al sistema economico in generale. Obiettivo del presente articolo è quello di analizzare l'impatto che l'evasione fiscale risulta avere sulla diseguaglianza di reddito, con speciale riguardo alla situazione italiana. A tal fine si è ricorso ai dati presenti nel World Inequality Database (WID) per costruire l'andamento della diseguaglianza sociale in Italia confrontando la distribuzione del reddito ai fini fiscali, con la distribuzione del reddito nazionale anteimposta, ovvero comprensiva dell'evasione fiscale. 

download